Indagine Penetrometrica su Legno

INDAGINE PENETROMETRICHE SU LEGNO

Tramite tali indagini non-distruttive è possibile indagare l’interno di strutture in legno al fine di determinarne lo stato di conservazione potendo ricostruire la densità del materiale in funzione della profondità di penetrazione. Ciò consente anche di verificare la presenza di vuoti o di zone ammalorate a causa dell’attacco da parte di funghi o agenti biotici. L’indagine permette di individuare le variazioni di densità tra legno sano e legno decomposto ed effettuare una diagnosi sul posto di aree di decadimento interno del materiale ligneo in esame.
La resistenza opposta alla perforazione dipende principalmente dalla densità del legno. Quest’ultima rappresenta uno dei valori caratteristici più importanti del materiale e permette di trarre conclusioni sulla qualità del legno in una particolare sezione e, in ultima analisi, valutare il grado di tenuta che il legno può avere in quella stessa sezione.