Monitoraggi

Analisi del quadro fessurativo delle strutture e valutazione dei cinematismi in atto mediante protocolli di accertamento, estesi nel tempo, dei movimenti plano-altimetrici delle strutture, dei cedimenti differenziali e delle variazioni di ampiezza delle lesioni. Il tutto finalizzato alla individuazione delle cause ed alla successiva definizione dell’intervento di risanamento più adeguato per l’eliminazione o la limitazione del problema.

Per tali scopi vengono impiegate livellazioni di altissima precisione, triangolazioni topografiche, trasduttori di spostamento, fessurimetri, crepemetri. Verifica degli effetti vibrazionali sulle strutture civili e industriali a breve, medio e lungo termine.